Rubano cellulari ma perdono tutta la refurtiva e gli attrezzi del mestiere

13 Luglio 2013

20130713-114917.jpg

Si sono introdotti questa notte all’interno di un deposito di via Porta Puglia praticando un foro nel tetto con un flessibile, per poi operare un’autentica razzia di telefonini. Un colpo che sembrava ormai andato a buon fine e che invece ha lasciato a mani vuote i ladri: con tutta probabilità, i malviventi sono stati disturbati e così costretti ad una fuga precipitosa. Sulla copertura dell’immobile, oltre alla refurtiva abbandonata, la Polizia, che sta indagando sulla vicenda, ha ritrovato anche numerosi attrezzi per lo scasso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà