Ladro inseguito sui tetti della città dalle forze dell’ordine, arrestato

15 Luglio 2013

È stato un inseguimento a vista quello condotto sui tetti e nei cortili della città da polizia e carabinieri di Piacenza per riuscire a bloccare un malvivente in fuga. E’ accaduto nella notte tra sabato e domenica. A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti di via Barattieri che avevano sentito dei rumori sospetti provenire da un appartamento rimasto incustodito dai proprietari, partiti per le vacanze. La volante si è precipitata sul posto, giusto in tempo per vedere due uomini che tentavano di darsi alla fuga sui tetti e successivamente nei cortili. E’ scattata una vera e propria caccia all’uomo a cui hanno partecipato anche i carabinieri del radiomobile e il personale dell’Ivri. Alla fine sono riusciti a raggiungere e bloccare uno dei due ladri che si era fermato in un’area verde di via Passerini, dopo essersi ferito scavalcando un cancello. L’uomo, un albanese di 29 anni pregiudicato, è stato condotto in questura e nelle sue tasche sono stati ritrovati monili in oro e due orologi, rubati dall’appartamento. Il malvivente, che nella fuga si è procurato una frattura al malleolo, è stato arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà