Processo Filosa: la difesa chiede l’assoluzione. Prossima udienza ad ottobre

18 Luglio 2013

Alfonso Filosa

Udienza aggiornata al primo ottobre, con la difesa, rappresentata dagli avvocati Benedetto Ricciardi e Luigi Alibrandi, che ha chiesto l’assoluzione per Alfonso Filosa. Slitta quindi la sentenza sull’ex responsabile della Direzione provinciale del lavoro, che è accusato di corruzione, concussione e rivelazione di segreto d’ufficio. Per lui il pubblico ministero Antonio Colonna aveva chiesto 12 anni di reclusione. Oggi, al termine dell’arringa della difesa, i giudici hanno deciso di aggiornare il processo ad ottobre.

PROCESSO FILOSA: OGGI PAROLA ALLA DIFESA – Potrebbe arrivare nel giro di poche ore la sentenza del tribunale di Piacenza sul caso Alfonso Filosa, l’ex responsabile della Direzione provinciale del lavoro accusato di corruzione, concussione e rivelazione di segreto d’ufficio.
Nel corso dell’ultima udienza il pubblico ministero Antonio Colonna aveva chiesto 12 anni di reclusione per l’ex funzionario pubblico e l’assoluzione per l’imprenditore Morgan Fumagalli, altro imputato nel processo, secondo l’accusa obbligato a pagare tangenti per non avere problemi con la Direzione del lavoro.
Oggi è la volta degli avvocati della difesa, Benedetto Ricciardi e Luigi Alibrandi, che stanno sostenendo, davanti al collegio giudicante, la totale estraneità ai fatti contestati ai loro assistiti. Entro il pomeriggio di oggi i giudici potrebbero emettere la sentenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà