90enne uccisa a Castelsangiovanni: è la figlia l’unica indagata

19 Luglio 2013

Omicidio Castelsangiovanni – Ris al lavoro

Il sostituto procuratore Emilio Pisante ha notificato la conclusione dell’istruttoria relativa all’omicidio di Giuliana Boccenti, la 90enne uccisa nella propria abitazione a Castelsangiovanni lo scorso febbraio. In carcere per il delitto, è detenuta la figlia Maria Cristina Filippini, 48 anni: lei stessa aveva confessato ai carabinieri di aver soffocato la madre con un cuscino premuto sul volto  nella casa di via Mameli.
I reperti biologici raccolti dagli inquirenti sotto le unghie della vittima avevano confermato nelle scorse settimane la presenza di tracce riferibili all’indagata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà