Antichi organi 2013: concerti “sognando” Verdi. Il primo il 17 agosto a Travo

23 Luglio 2013

Saranno ancora le note del compositore fortemente legato alla terra piacentina, Giuseppe Verdi, il filo conduttore dell’edizione 2013 della rassegna “Antichi Organi”. In occasione del bicentenario della nascita di Verdi anche la manifestazione, che da 26 anni propone al pubblico concerti di altissimo livello sugli antichi organi della provincia di Piacenza, ha voluto rendere omaggio, così come nel 2010, nel 2011 e nel 2012, al compositore.

La rassegna (intitolata appunto Giuseppe Verdi a Piacenza), presentata questa mattina nel salone d’onore della Fondazione di Piacenza e Vigevano, si aprirà sabato 17 agosto a Travo e si concluderà domenica 20 ottobre a Sant’Antonio (Piacenza) per un totale di 13 concerti. “Antichi Organi – ha spiegato il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Francesco Scaravaggi – è una rassegna di grande valore artistico e culturale: la Fondazione ha deciso di contribuire per fare in modo che la tradizione proseguisse”. “L’iniziativa – ha detto l’assessore alla Cultura della Provincia di Piacenza Maurizio Parma – coinvolge ogni anno un numero crescente di Comuni ed è il segno concreto dell’attenzione del territorio verso un patrimonio, quello degli antichi organi, forse poco conosciuto ma dall’altissimo valore culturale. L’iniziativa si inserisce a pieno titolo nel cartellone di manifestazioni dedicate al Bicentenario Verdiano”.

“La manifestazione – ha illustrato il direttore artistico Giuseppina Perotti – propone spunti di letteratura musicale di altissimo livello oltre ad una varietà ampia di suoni. In provincia di Piacenza sono ben due gli organi legati alla vita di Verdi: quello di Trevozzo, che proviene dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli a Busseto, e quello di Saliceto di Cadeo, che proviene dalla Collegiata di Cortemaggiore dove il compositore ha suonato più volte”.

La rassegna, che giunge quest’anno alla 26esima edizione, è patrocinata da Provincia di Piacenza, dal comitato Organo verdiano di Saliceto di Cadeo e dai Comuni di Travo, Podenzano, Castelsangiovanni, Nibbiano, Cadeo, Gragnano, Caorso, Rottofreno, Pontedellolio, Ziano e Bobbio.
Di seguito il programma della manifestazione (tutti i concerti, ad ingresso gratuito, avranno inizio alle 21).

Sabato 17 Agosto
TRAVO
Chiesa Parrocchiale
di S. Antonino Martire
Michele Santi: tromba barocca
Enrico Zanovello: organo

Domenica 25 Agosto
BOBBIO
Abbazia di S. Colombano
Fabiana Ciampi: organo

Sabato 31 Agosto
CASTEL SAN GIOVANNI
Chiesa Arcipretale
di S. Giovanni Battista
Roberto Marini: organo

Sabato 7 Settembre
SAN NICOLÒ A TREBBIA
Chiesa di S. Nicola di Bari
Izabela Szlachetko: flicorno
Michele Croese: organo

Sabato 14 Settembre
ROVELETO DI CADEO
Santuario della Beata
Vergine del Carmelo
Daniela del Monaco: contralto
Roberta Schmid: organo

Domenica 22 Settembre
CAORSO
Chiesa di S. Maria Assunta
Alexandra Muhr: flauto
Roland Muhr: organo

Sabato 28 Settembre
TREVOZZO
Chiesa di S. Maria Assunta
Sandro Carnelos: organo
Coro da Camera
del Conservatorio di Piacenza
Giorgio Ubaldi: direttore

Domenica 29 Settembre
PONTE DELL’OLIO
Chiesa di S. Giacomo Maggiore
Alessandra Mazzanti: organo
Coro Montenero
diretto da Mario Azzali

Sabato 5 Ottobre
SAN POLO
Chiesa di S. Paolo Apostolo
Ilaria Italia: soprano
Nicolò Sari: organo

Domenica 6 Ottobre
ZIANO PIACENTINO
Chiesa di S. Paolo Apostolo
Nicola Cittadin: organo
Insieme vocale “Girolamo
Parabosco” diretto
da Dionilla Morlacchini

Sabato 12 Ottobre
SALICETO
Chiesa Parrocchiale
di S. Pietro Apostolo
Giulia Biagetti: organo
Coro da Camera
del Conservatorio di Piacenza
Giorgio Ubaldi: direttore

Sabato 19 Ottobre
CASALIGGIO
Chiesa Parrocchiale
di S. Giovanni Battista
Kaori Ogasawara: violino
Dino Rizzo: organo
Coro S. Giovanni Battista
diretto da Rossella Pecoli

Domenica 20 Ottobre
PIACENZA
Chiesa Parrocchiale
di Sant’Antonio a Trebbia
Roberto Bulla: organo
Corale di S. Antonio a Trebbia
diretta da Paola Rebecchi

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà