Castelsangiovanni, inaugurati all’ospedale il nuovo ingresso e tre sale operatorie

23 Luglio 2013

“Per noi oggi è una giornata importante, va a coronare un percorso intrapreso dieci anni fa”. Così il sindaco di Castelsangiovanni Carlo Capelli commenta il taglio del nastro delle tre nuove sale operatorie e dell’ingresso pedonale dell’ospedale. All’inaugurazione sono presenti anche il direttore generale dell’Ausl Bianchi e il presidente della Provincia Massimo Trespidi. Il nuovo comparto operatorio, dedicato alla memoria del professor Giuseppe Parmeggiani, si articola in 600 metri quadrati, realizzati con impianti di ultima generazione per svolgere attività chirurgica e ortopedica, con particolare attenzione alle protesi di anca e ginocchio. Il costo complessivo dell’intervento è di 3.900.000 euro, buona parte finanziati dalla Regione.

“A settembre verrà inaugurata anche la nuova risonanza”. E’ l’annuncio dato dal direttore generale dell’Ausl Bianchi relativo ad un altro importante intervento per l’ospedale di Castelsangiovanni.

Sulle polemiche sorte per i lavori nel presidio di Fiorenzuola con conseguente chiusura dei reparti interessati, Bianchi replica: “La volontà è migliorare l’ospedale valdardese, lo stesso principio che ci ha sempre spinto ad agire”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà