Piacenza

Grana padano: i caseifici piacentini fanno rete per conquistare il mercato estero

24 luglio 2013

Negli ultimi 15 anni l’esportazione di Grana Padano è passata da 350.000 forme all’anno a 1.330.000 e Piacenza, unica provincia in regione a produrre il celebre formaggio Dop, occupa l’11% della produzione totale: due fattori che hanno spinto Coldiretti a promuovere l’istituzione di una “filiera d’eccellenza” del prodotto locale, con l’obiettivo di occupare una fetta più consistente del mercato estero.
“Con questa iniziativa vogliamo creare una rete d’imprese in grado di promuovere il Grano Padano piacentino a livello internazionale” ha spiegato il presidente provinciale di Coldiretti, Luigi Bisi.
Questa mattina l’associazione ha presentato il progetto in Camera di Commercio: “Stiamo prendendo contatti con decine di caseifici e nei prossimi mesi firmeremo un accordo che ci permetterà di essere più solidi nel l’esportazione; con questo meccanismo speriamo di aiutare i piccoli caseifici ad uscire dai confini locali” ha concluso il presidente.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE