Mago latitante arrestato a Ibiza: aveva truffato trenta piacentini

25 Luglio 2013

Aveva truffato centinaia di persone, trenta solo nel piacentino, in particolare donne che stavano attraversando una crisi esistenziale: un’attività illecita che aveva fruttato al 44enne piacentino somme considerevoli e una condanna, emessa dalla Procura di Milano nel 2010, a sei anni di reclusione per reati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e all’estorsione. Il veggente era fuggito all’estero facendo scattare le ricerche del nucleo investigativo dei carabinieri di Piacenza che hanno seguito le sue tracce fino in Spagna, a Ibiza, dove il mago aveva continuato a propinare sortilegi alle sue vittime in cambio di denaro. Il latitante è stato rintracciato proprio dai militari di Piacenza che in questi anni avevano monitorato i movimenti dei famigliari dell’uomo che spesso lo andavano a trovare, spostandosi da Piacenza alla Spagna.
Il mago è stato arrestato e attualmente si trova rinchiuso nel carcere di Madrid, in attesa di estradizione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà