Città, cantieri a pieno regime. Da domani in via Patrioti e via Genova

31 Luglio 2013

Come ogni estate, il traffico diminuisce e la città si riempie di cantieri stradali.
Sta quasi per terminare l’asfaltatura di una parte del tratto di Stradone Farnese compreso tra via Giordani e corso Vittorio Emanuele, con la circolazione che da diversi giorni procede a carreggiate ridotte.
Restando in centro storico, viabilità modificata fino al termine di agosto nella zona di via Scalabrini per la sistemazione alla rete del teleriscaldamento. E’ in pieno svolgimento anche la manutenzione straordinaria in via dei Bazachi e via Talamoni, a Borgotrebbia, che dovrebbe terminare a metà settembre. E’ istituito il divieto di circolazione nel tratto del viadotto di via Talamoni sovrastante la linea ferroviaria, in via dei Bazachi, nel tratto sottostante il cavalcavia, invece, limite di velocità di 30 km/h e il senso unico alternato, con diritto di precedenza per i veicoli diretti verso Borgotrebbia.

Cantieri ancora per un mese poi in strada Borgoforte per il rifacimento del manto stradale, con il traffico a carreggiata ridotta in entrambi le direzioni, mentre dovrebbe finire a settembre l’intervento di sistemazione dei marciapiedi via Silva, via Gorra, via Radini, strada quest’ultima che sarà anche riasfaltata. E’ ormai conclusa, infine, la realizzazione della pista ciclabile rialzata in via XXIV Maggio, nel tratto da via Genova a via Campesio (lato muro stabilimento militare), mentre sono nel vivo i cantieri a Pittolo per la costruzione dei marciapiedi (da via Leopardi alla scuola) e della pista ciclabile in via Galilei.

Infine da domani al via lavori di manutenzione straordinaria nel tratto via Patrioti tra piazzale Libertà e piazzale Roma, nonché in via Genova tra l’intersezione con via Perletti e quella con via Da Saliceto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà