Provincia

Omicidio Casella, indagata la figlia per occultamento di cadavere

31 luglio 2013

Omicidio Casella, la casa della famiglia a Sariano

Nuovo colpo di scena nel caso dell’omicidio di Francesco Casella, il pensionato di Sariano di Gropparello ucciso con un colpo di pistola alla testa e poi gettato nei boschi vicino a Morfasso. Del fatto si è autoaccusato il figlio Adriano, che si trova in carcere: avrebbe agito perchè bisognoso di soldi. Ma nel registro degli indagati la Procura di Piacenza ha iscritto anche Isabella, la figlia del 78enne, che secondo gli inquirenti avrebbe aiutato il fratello a far sparire il corpo senza vita del padre. “La sua partecipazione all’occultamento del cadavere, limitato solo al caricamento del corpo sulla automobile, è ancora tutta da dimostrare – ha spiegato il legale della donna, Andrea Bazzani – chiederemo un secondo interrogatorio al pubblico ministero Ornella Chicca”. Lo stesso pm ha disposto nuovi accertamenti sulla salma di Francesco Casella all’Istituto di medicina legale di Pavia.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE