Bobbio film festival, la mafia raccontata da Grassadonia e Piazza

01 Agosto 2013

20130731-215306.jpg

Questa sera il chiostro dell’abbazia di San Colombano ospiterà la proiezione di “Salvo”, cronistoria del percorso di redenzione di un killer appartenente alla mafia palermitana, diretta da Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, registi esordienti che sono riusciti a folgorare i critici del festival di Cannes e hanno conquistato il Gran Prix della Semaine de la Critique.
Gli autori saranno entrambi ospiti della rassegna di Marco Bellocchio insieme all’interprete della pellicola Sara Serraiocco; dopo la visione del film, in programma alle 21.15, il pubblico potrà partecipare al dibattito con l’artista.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà