Profughi ospitati fino al 9 agosto. Chiesta una proroga, nasce l’associazione

02 Agosto 2013

“Freedom and Justice” è il nome scelto per l’associazione che riunirà gli ex profughi del Ferrhotel di Piacenza. Sono 26 quelli che dai primi giorni di luglio vengono ospitati nei locali dell’ex circoscrizione 2, dove domani alle 18 è attesa una festa per il debutto della neonata associazione con i gruppi dei profughi di Bologna. Reduci dalla “emergenza Nordafrica” o da altri percorsi di migrazione, i profughi potranno contare sull’alloggio in via XXIV Maggio fino al 9 agosto, dopodiché i volontari che li stanno aiutando anche con un corso di italiano sperano in una proroga da parte del Comune.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà