Impennata di fallimenti: 27 nei primi 6 mesi del 2013

05 Agosto 2013

Piacenza vista dall’alto

Aumentano i fallimenti nel nostro territorio. Se nei primi 6 mesi del 2012 erano stati 16 nello stesso periodo di quest’anno sono già saliti a 27. Un altro tassello si aggiunge ai dati elaborati nelle ultime settimane dalla Camera di commercio e che evidenziano purtroppo una situazione molto critica anche nel piacentino con una crisi che non accenna a diminuire anzi, cresce nel tempo.
Il settore che sta pagando di più è quello del commercio, dove le dichiarazioni di fallimento sono state 9, segue il manifatturiero con 7. Tre rispettivamente sono stati invece i dissesti nelle costruzioni e nei trasporti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà