I consigli di Campagna Amica per la tintarella e per vincere il caldo

10 Agosto 2013

Pomodori, fragole e frutti di bosco. Per una tintarella da invidia, occorre inserire questi prodotti nella propria alimentazione alcuni mesi prima dell’estate; ricchi di betacarotene infatti, riescono a far interagire il corpo con la ricezione dei raggi solari e favoriscono la prevenzione dei colpi di calore abbassando la temperatura corporea. Per proteggere la pelle dall’invecchiamento e dagli effetti dannosi dei raggi UV occorre puntare su pesche, albicocche, angurie, broccoli, rucola e meloni che abbondano di antiossidanti. Per ottenere un colore bronzeo sono necessari selenio e vitamina E contenuti in uova, mais, pomodori, formaggi bianchi, pesce mandorle e nocciole. Per stimolare l’abbronzatura bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno. L’olio extravergine aumenta l’assorbimento del betacarotene. Da limitare il consumo di alcolici e bibite gassate.
Son questi i consigli forniti questa mattina al punto vendita di Campagna Amica all’azienda agricola Mulino di Bisi in località Campagna Soresi a Gragnano dove era possibile trovare i volantini con i consigli del nutrizionista Giorgio Calabrese. Indicazioni per favorire l’abbronzatura ma anche per combattere il caldo: insalate di riso, caprese e prosciutto e melone non sono solo facili da preparare, sono anche ottimi alleati contro le temperature roventi degli ultimi tempi. Per non eccedere nel quantitativo di grassi, è meglio evitare di inserire nelle insalate di riso alimenti come wurstel e tuorli d’uovo. Pomodoro e mozzarella rappresentano un ottimo abbinamento per i contenuti di licopene, betacarotenoidi, calcio e vitamine. Ferro, proteine e fruttosio sono invece fornite dal mix di prosciutto e melone. Una valida alternativa a torte e semifreddi è rappresentata da un rinfrescante gelato alla frutta.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà