Pestato e derubato per due sere consecutive: denunciati due 39enni

11 Agosto 2013

20130811-123831.jpg

Lo hanno derubato del marsupio contenente 70 euro e, la sera successiva, due italiani senza fissa dimora di origini meridionali, hanno nuovamente atteso un uomo di nazionalità rumena all’interno della stazione ferroviaria, con l’intenzione di ripetere quanto messo in atto la sera prima. Questa volta però, la vittima non solo non aveva contante nel portafogli, ma è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso: venti giorni di prognosi dopo il pestaggio a sangue subito. È così scattata la segnalazione ai Carabinieri della stazione centrale di via Beverora che hanno immediatamente dato il via alle indagini. I militari dell’Arma hanno chiuso ieri il loro lavoro, denunciando due persone per furto con strappo e lesioni nei confronti di due 39enni con precedenti penali.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà