Provincia

Cadavere in un’azienda di Sarmato. La morte risale ad alcuni giorni fa

12 agosto 2013

Il cadavere di un pensionato, Cesare Golzi, ingegnere di 70 anni, è stato trovato all’interno di un mini-container situato nel cortile della carrozzeria di Sarmato di cui era titolare e che attualmente era dismessa. Ad insospettire i vicini è stata l’auto del 70enne parcheggiata da 5 giorni davanti all’edificio. Alcuni conoscenti si sono avvicinati e, dalla finestrella, hanno notato l’uomo riverso sul letto. Grazie ad un’amica del pensionato, i carabinieri sono entrati nel container nel quale l’uomo viveva e hanno effettuato la macabra scoperta; il pensionato giaceva senza vita. Probabilmente il decesso risale ad alcuni giorni fa. Il cellulare era collegato al caricabatterie inserito nella presa. In base alle primissime informazioni, non ci sarebbero elementi che ricondurrebbero ad una morte violenta, potrebbe trattarsi di morte naturale. Il 70enne che viveva solo, era padre di 4 figli, avuti da due matrimoni. I carabinieri del Nucleo operativo si stanno occupando del caso, il magistrato ha disposto l’autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni.

NOTIZIA DELLE 19.30 – Un uomo è stato trovato senza vita in un’azienda di Sarmato. In base alle prime informazioni pare che il decesso sia avvenuto alcuni giorni fa. Sul posto ci sono le forze dell’ordine.

20130812-205317.jpg

20130812-221218.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE