Dipinto del pittore piacentino Panini rubato in una villa di Lecco, valeva 100mila euro

13 Agosto 2013

Un quadro del Settecento, assicurato per una cifra di 100mila euro, è stato rubato in provincia di Lecco, in una villa di Monticello. Si tratta di un dipinto dal piacentino Giovanni Paolo Panini nato a Piacenza nel 1691 e morto a Roma nel 1765. Secondo gli inquirenti che si stanno occupando del caso si tratta di un furto su commissione. Delle opere del Panini si era occupato, attraverso lunghi studi, il noto critico d’arte Ferdinando Arisi scomparso pochi mesi fa.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà