La cultura gastronomica del territorio vola a Chicago su note verdiane

13 Agosto 2013

Giuseppe Verdi e la tradizione gastronomica del territorio protagonisti a Chicago. Di fronte ai 280 ospiti del Monastero’s Ristorante & Banquets, in occasione di un evento organizzato dalla Bel Canto Foundation dell’Illinois, sono andate in scena le più celebri arie liriche del grande compositore, ad accompagnare una cena a tema “verdiano” arricchita da una conferenza di Ilaria Dioli sulla cultura e le abitudini alimentari del Maestro di Busseto.

Un appuntamento che rientra nell’ambito del progetto di internazionalizzazione ideato e realizzato dalla dott.ssa Dioli dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza in collaborazione con l’associazione culturale Ibidem e l’associazione Le Terre Traverse, con il patrocinio del Comune di Piacenza e il sostegno, per la diffusione all’estero, della Regione Emilia Romagna.

All’evento di Chicago – che ha visto esibirsi il soprano Chelsea Morris, il tenore Simon Lee, i baritoni Will Liverman e Carlton Ford, accompagnati al pianoforte dal Maestro Kenneth Smith – seguiranno in autunno numerosi appuntamenti internazionali per il progetto che racconta la passione culinaria di Giuseppe Verdi, corollario biografico che rappresenta, come rileva l’assessore alla Cultura Tiziana Albasi, “un’interessante opportunità per veicolare la conoscenza e le tipicità del nostro territorio”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà