Piacenza

Rischio evasione fiscale, Piacenza tra le meno affidabili in regione

19 agosto 2013

Nel giorno in cui entra in vigore il nuovo Redditometro, Piacenza si conferma una provincia in cui si mantiene basso il rischio di evasione fiscale, anche se la situazione è tra le peggiori in regione.

Secondo un’indagine pubblicata dal quotidiano Il Sole 24 Ore sulla fedeltà dei contribuenti, il nostro territorio occupa la posizione numero 25 nella graduatoria che vede al primo posto Milano e Bologna tra quelli più virtuosi. La classifica si basa sulla differenza tra redditi disponibili e benessere delle famiglie: per l’Emilia Romagna l’indice complessivo è pari a 147 e la incorona come regione più virtuosa del Paese. Piacenza con 113 punti e una posizione in meno rispetto allo scorso anno è sotto la media regionale, terz’ultima provincia emiliano romagnola, seguita solo da Ferrara e Rimini.

Chissà quindi che i piacentini non si debbano preoccupare più di altri del nuovo Redditometro in mano ai tecnici dell’Agenzia delle entrate. I primi ad essere scandagliati saranno i redditi del 2009, dichiarati nel 2010. Il sistema sarà in grado di ricostruire per ciascun contribuente le spese effettuate e di metterle a confronto con il reddito dichiarato in quell’anno. Nei casi in cui la differenza sarà superiore al 20%, scatterà l’accertamento.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE