Maxi bando per la manutenzione del verde, una sola offerta al Comune

20 Agosto 2013

Il Comune di Piacenza ha ricevuto una sola offerta in risposta al ricco bando per la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico e delle alberature stradali nel territorio municipale. Si tratta di un appalto da 7,7 milioni di euro della durata di 5 anni a partire dal primo gennaio 2014, l’assegnazione avverrà tenendo contro per l’80 per cento del punteggio della qualità della proposta e per il restante 20 per cento della mera parte economica.

“L’aggiudicatario – spiega il Comune – dovrà sviluppare una gestione completa ed integrata volta a conseguire la preservazione ed il miglioramento della qualità del patrimonio verde attraverso l’ottimizzazione del servizio ed un costante aggiornamento tecnico e gestionale. L’appalto prevede anche lavori di realizzazione e riqualificazione di nuove aree verdi che verranno individuate dal Comune”.

Per partecipare alla gara era necessario effettuare un sopralluogo in alcune aree verdi cittadine accompagnati dai tecnici comunali, il termine ultimo per il deposito delle buste era oggi alle 12 e a presentarsi nei giorni scorsi furono solo 4 ditte, di cui tre piacentine. E’ possibile che alcune di queste si siano messe assieme per poter far fronte in maniera migliore alle richieste contenute nel bando, la certezza si avrà solo giovedì all’apertura dell’unica offerta in mano al Comune.

Particolarità di questa appalto: è stato formulato in modo da poter dare maggiore punteggio a quei soggetti, in particolare le cooperative sociali, che danno da lavorare a soggetti svantaggiati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà