Frane, alla nostra provincia 314mila euro per 9 interventi di ripristino

23 Agosto 2013

Frane del 2012, arrivano i soldi dalla Regione: per la nostra provincia sono stanziati 314mila euro per 9 interventi.

E’ diventata esecutiva l’ordinanza con la quale vengono stanziati i fondi per interventi urgenti sulle opere di regimazione e di difesa idraulica, di difesa del suolo e di mitigazione delle conseguenze degli eventi alluvionali, dissesti e mareggiate verificatesi nel novembre 2012. La Corte dei conti, sezione Emilia-Romagna, ha rilasciato infatti nei giorni scorsi il parere positivo.

Il provvedimento prevede quindi un primo stanziamento di 2 milioni 200mila euro sulle risorse del Fondo di Protezione civile nazionale che finanzieranno 39 interventi nelle province di Rimini, Forlì-Cesena, Ferrara, Ravenna, Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza, in collaborazione con i Servizi Tecnici di Bacino, quali enti attuatori. La stessa ordinanza ha approvato in linea tecnica ulteriori 51 interventi la cui attuazione sarà subordinata all’effettiva disponibilità di risorse.

Nella nostra provincia sono finanziati i lavori sulla strada comunale a Costa di Bettola, sulle strade comunali di Graffignana e Sbarrata di Carpaneto, strada Scabiazza-Costa di Coli, strada Ozzola-Metteglia di Cortebrugnatella, strade comunali di Suzzi, Pizzonero, Bertassi e Gramizzola di Ottone, strada di Groppovisdomo di Gropparello, il ripristino del muro di sostegno e contenimento del rio Moscolano a Pieve Dugliara di Rivergaro e sulla strada comunale Pillè-Sarniago di Travo.

ELENCO DEGLI INTERVENTI FINANZIATI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà