Cantieri sulla SS45, calano gli incidenti. La Liguria accetta l’invito di Castelli

26 Agosto 2013


La Regione Liguria ha risposto sì all’invito dell’ex presidente della Comunità montana dell’Appennino piacentino, Massimo Castelli, perché si tenga un incontro tra le istituzioni emiliano-romagnole e liguri in Valtrebbia sul tema della statale 45. Ancora nessuna risposta dalla Regione Emilia-Romagna. Rinnovato dal territorio piacentino l’invito anche al ministro alle infrastrutture Maurizio Lupi. «Gli operai e i tecnici di Anas stanno portando avanti il primo lotto di lavori da 3,8 milioni di euro – commenta Castelli -. Vorremmo vedere anche un piccolo ammodernamento, così da scongiurare lo spopolamento della vallata e creare un vero e proprio “corridoio verde” da Piacenza a Genova. È bene inoltre notare come grazie agli interventi finanziati e realizzati quest’estate sono diminuiti sensibilmente gli incidenti su un tratto considerato “killer”».

© Copyright 2021 Editoriale Libertà