Partita la campagna dell’uva in ritardo di 15 giorni. “Sarà una buona annata”

27 Agosto 2013

È partita oggi con almeno due settimane di ritardo la raccolta dell’uva nella nostra provincia. Il ritardo è stato causato dal maltempo che ha caratterizzato la primavera di quest’anno. I viticoltori sono ottimisti anche se temono di andare incontro a una stagione altrettanto “instabile” dal punto di vista meteorologico. La vendemmia dovrebbe durare una cinquantina di giorni e, secondo gli esperti, sarà una buona annata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà