Rimborsi ai disoccupati attraverso il 730, in settembre le domande al Caf Cisl

27 Agosto 2013

Dal 2 fino al 30 settembre 2013, chi nel 2012 ha lavorato ma ha poi perso il lavoro, diventando disoccupato, può presentare il modello 730 ordinario ed ottenere in tempi ridotti il rimborso delle imposte a credito.
Un rimborso fiscale più veloce che permetterà ai contribuenti di percepire eventuali deduzioni o detrazioni d’imposta, semplicemente presentando la dichiarazione dei redditi al Caf Cisl o ad altro intermediario abilitato (commercialista o consulente del lavoro).
Il ricorso al modello 730 è però previsto solo però per i disoccupati che non hanno ancora trovato nuovo impiego e “ai soli contribuenti che vantano un risultato finale della dichiarazione a credito”, come scritto in un recente documento dell’Agenzia delle Entrate, cioè a quei contribuenti che vantano un credito nei confronti del Fisco.
Dal 2014, invece, la formula sarà estesa anche a chi deve versare le imposte.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà