Nibbiano, tre interventi sulla strada provinciale della Valtidone

28 Agosto 2013

Tre interventi sulla strada provinciale 412R della Valtidone a seguito di dissesti franosi per una spesa complessiva di 400mila euro. E’ questo l’impegno messo in campo dalla Provincia di Piacenza per la messa in sicurezza di tre siti, tutti compresi nel territorio comunale di Nibbiano, finanziata con fondi della Regione Emilia Romagna e dell’ente di corso Garibaldi.

A verificare di persona lo stato di avanzamento dei lavori è stato questa mattina il presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi insieme al sindaco di Nibbiano Alessandro Albertini. “L’attenzione dell’Amministrazione provinciale – ha illustrato Trespidi – è costante sul territorio della montagna. I tre interventi in parte completati e in parte in corso di realizzazione garantiscono il transito sulle arterie provinciali in sicurezza”.

I primi due interventi, già ultimati, hanno riguardato la costruzione di un muro di trenta metri a protezione della scarpata con rete paramassi (nel territorio comunale di Nibbiano) e la copertura con una rete paramassi di 70 metri della parete lungo la provinciale in corrispondenza della diga del Molato; i due lavori hanno comportato una spesa complessiva di 150mila euro (finanziata per il 60% dalla Regione Emilia Romagna e per il 40% dalla Provincia). Il terzo intervento, in corso di completamento in località Gallara Botta, riguarda invece la realizzazione di una serie di drenaggi e la costruzione di una gabbionata di sostegno della scarpata per una lunghezza complessiva di 150 metri con l’asfaltatura di alcuni tratti di provinciale; la spesa (finanziata ancora da Regione e Provincia) ammonta a 250mila euro.

Al sopralluogo di questa mattina hanno partecipato anche l’assessore provinciale alla viabilità Sergio Bursi, il dirigente del servizio Edilizia, progettazione infrastrutture e grandi opere della Provincia di Piacenza Stefano Pozzoli con il tecnico Michele Braceschi.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà