Canile della Madonnina, quattro in gara per la gestione. Appalto da 1,1 milioni

29 Agosto 2013

L’ingresso del canile municipale, alla Madonnina

Canile della Madonnina, sono quattro le ditte in gara per il ricco appalto comunale per la gestione quinquennale della struttura, una gara dell’importo complessivo di oltre un milione di euro.
Si tratta delle piacentine Ergasia e Gregori Gaetano sas, la Adgest di Venezia e la Caleidos di Modena: le buste sono state aperte questa mattina dalla commissione comunale, tutte le proposte sono risultate regolari e ammesse alla fase successiva che si celebrerà nei prossimi giorni.
Palazzo Mercanti ha predisposto il bando per l’affidamento della conduzione della struttura dal primo gennaio 2014 al 31 dicembre 2018: totale dell’importo a base d’asta di 962mila euro più iva al 21 per cento, che porta la somma complessiva sopra il milione 150mila euro. In pratica, oltre 230mila euro all’anno, in cui sono comprese anche la cattura degli animali vaganti e la raccolta spoglie di piccoli animali sul territorio del comune di Piacenza.

Attualmente il gestore è Iren, che lo aveva in appalto da oltre dieci anni: la società ha deciso di non partecipare, scelta che aveva già preso per il maxi-bando per la cura del verde comunale.
La gara verrà assegnata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa: l’80 per cento del punteggio sarà dato in base ai criteri di qualità dell’offerta e solo il restante 20 per cento sarà basato sul ribasso economico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà