Novantenne blocca in casa due truffatori: uno fugge dalla finestra, complice fermato

29 Agosto 2013

Rocambolesca tentata truffa, ieri sera in via IV novembre. Due uomini, intorno alle 19.30, hanno avvicinato un novantenne piacentino nei pressi della sua abitazione. I truffatori hanno accampato come scusa di dover effettuare dei controlli nel suo appartamento e si sono fatti aprire la porta d’ingresso. Una volta all’interno i malintenzionati devono essersi accorti che c’era ben poco da rubare e hanno deciso di andarsene, se non che l’anziano ha spezzato involontariamente la chiave nella serratura della porta d’ingresso e i tre sono rimasti bloccati nell’abitazione. Il gruppo ha tentato di liberarsi senza riuscirci e uno dei due malviventi ha deciso di calarsi dalla finestra del quinto piano, sfruttando una grondaia, pur di fuggire. L’altro truffatore e la vittima sono stati salvati dall’intervento dei vigili del fuoco; sul posto è giunta anche una pattuglia della volante, che ha bloccato l’intruso, un 25enne residente a Torino, con precedenti specifici. L’uomo è stato denunciato per tentata truffa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà