Sparatoria in via Colombo, ucciso un uomo tra la gente. Caccia al killer

01 Settembre 2013

20130901-204218.jpg

Sparatoria mortale in via Colombo, verso le 20.15 un killer ha ucciso con tre colpi di pistola un uomo di fronte ad un bar per poi scappare a bordo di un’auto. La vittima si chiamava Sadik Hajderi, albanese, indicativamente sulla quarantina.
Sul posto sono arrivati la polizia municipale, i carabinieri, la polizia, la guardia di finanza di Piacenza e il 118. La polizia scientifica sta eseguendo i rilievi, mentre gli agenti stanno ascoltando le testimonianze dei presenti. Con gli inquirenti anche il pm Emilio Pisante. Una folla di curiosi si è radunata lungo la strada. Due testimoni hanno raccontato la scena del delitto: “Stavamo bevendo un caffè quando un’auto ha sostato di fronte al bar. Un uomo è sceso e si è avvicinato al tavolo esterno al quale erano seduti alcuni clienti. Dopo pochi istanti, l’uomo, a volto scoperto, ha estratto una pistola dalla quale sono partiti tre colpi, tutti all’indirizzo dell’addome della vittima. L’assassino è risalito sulla macchina condotta da un’altra persona e si è allontanato”.
Vano ogni tentativo di rianimare il 40enne da parte dei soccorritori della Croce bianca. Martedì verrà eseguita l’autopsia sul cadavere. Ferito ad un braccio l’avventore che sedeva accanto alla vittima che si è presentato spontaneamente al Pronto Soccorso poco dopo la sparatoria.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà