Piacenza

Messa in sicurezza delle scuole, a Piacenza 520mila euro di finanziamento

3 settembre 2013

Una conferenza al Raineri Marcora

Notizie positive per l’edilizia scolastica di Piacenza: dalla Regione sono in arrivo 520mila euro per la messa in sicurezza, la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici. Complessivamente le risorse straordinarie ammontano a 7 milioni di euro (soldi sbloccati dal “decreto del fare” del governo), la Giunta regionale ha approvato la delibera che assegna alle Province le rispettive quote per progetti immediatamente cantierabili nelle scuole, in particolare per quelle in cui è stata censita la presenza di amianto.

I soldi sono già stati impegnati in due filoni da parte della Provincia di Piacenza: 200mila euro finanzieranno due interventi (uno specifico al Raineri Marcora, l’altro agli istituti superiori di Piacenza e Fiorenzuola), mentre per i restanti 320mila euro sarà stilata una graduatoria in base ai progetti deliberati dai Comuni del territorio, che devono far pervenire la documentazione entro venerdì.

“Con la delibera approvata oggi – ha spiegato l’assessore regionale alla Scuola, Patrizio Bianchi – la Regione ha attribuito alle Province la competenza a stilare gli elenchi degli interventi necessari, graduati in ordine di priorità nell’ambito delle Conferenze provinciali di coordinamento e tenuto conto delle diverse specificità territoriali”. Il riparto dei fondi alle Province è stato determinato in base al numero complessivo degli alunni iscritti e del numero di edifici scolastici presenti in ciascun territorio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE