Fiorenzuola: carabiniere preso a testate
da un ubriaco, condannato a 10 mesi

04 Settembre 2013

Un ubriaco molesto che si è trasformato in un vero e proprio aggressore di fronte alle forze dell’ordine; il fatto è avvenuto ieri, nel tardo pomeriggio, a Fiorenzuola, dove un uomo, in evidente stato di ebbrezza, si aggirava a dorso nudo per le strade.
L’ubriaco, un trentenne di origine marocchina, è stato avvistato da un commerciante del paese che l’ha prontamente segnalato a un carabiniere in borghese che si trovava nei paraggi.
Il militare ha chiesto al marocchino di mostrargli i documenti e per tutta risposta ha ricevuto una violenta testata.
Il trentenne, con precedenti per rapina e lesioni, è stato bloccato e arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni; il carabiniere è stato trasportato al pronto soccorso, la prognosi è di 7 giorni.
Questa mattina si è tenuto il processo per direttissima; il pregiudicato è stato condannato dal giudice Adele Savastano a 10 mesi e 20 giorni di reclusione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà