Già migliaia di visitatori al mercato Europeo sul Pubblico Passeggio

06 Settembre 2013

Sono già migliaia i visitatori del mercato europeo che per il nono anno consecutivo è tornato ad invadere il Fascal con i profumi e le atmosfere dal vecchio continente. Domani mattina verranno premiate le bancarelle più originali. La kermesse proseguirà fino a domenica.

Notizia delle 11 – “Una manifestazione di questo tipo richiama l’importanza del tema del lavoro ma serve anche a mostrare l’apprezzamento della città nei confronti di questo genere di eventi. Questa massiccia presenza ci stimola a studiare per il prossimo anno una decima edizione all’insegna della continuità e ancora più ricca. Vogliamo proporre iniziative collaterali per dare il giusto risalto al Mercato Europeo”. Parole del sindaco Paolo Dosi all’inaugurazione della tre giorni di bancarelle sul Pubblico Passeggio. “Un bello scambio tra culture” ha aggiunto il prefetto Antonino Puglisi, al quale si è unito il presidente dell’Unione Commercianti Alfredo Parietti: “Questa manifestazione è un valore aggiunto per il marketing territoriale”. Infine Angelo Grassi della Fiva che ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita e all’organizzazione di questo appuntamento: “Piacenza a detta di tutti è una città simpatica e cordiale”.

Notizia delle 7
Parte questa mattina, con l’inaugurazione ufficiale alle 11, la nona edizione del Mercato Europeo organizzata dalla Fiva (Federazione Italiana Venditori Ambulanti) di Piacenza insieme a Confcommercio, con il patrocinio del Comune di Piacenza. Un giro d’Europa in tre giorni, attraverso sapori, odori e prodotti provenienti dalle bancarelle delle principali piazze del vecchio continente. Sono quasi centocinquanta, infatti, i banchi attesi da tutta Europa: ognuno rappresenta una piccola finestra che si affaccia sulle tipicità della tradizione europea. Il punto di forza della kermesse è la sinergia originata dall’incontro tra gli operatori internazionali e gli operatori locali che con 15 stand parteciperanno in rappresentanza della nostra città. L’evento sarà correlato a “Botteghe in Piazza” con la presenza, durante i tre giorni, di un mercatino degli hobbisti in via Alberici e da “Vetrine in Strada”, l’iniziativa promossa dal comitato dei commercianti di viale Dante.

Il mercato europeo vede andare in scena un debutto tutto piacentino; si tratta della neo associazione Convivio piacentino, bandiera biancorossa sotto cui si sono riuniti 50 soggetti privati del territorio, tra cui ristoratori, baristi, negozianti di vario genere, intenzionati a dar vita a una nuova vetrina in grado di valorizzare i prodotti locali. Gli associati oggi saranno presenti, con uno stand gastronomico, sul Pubblico passeggio, muniti di salumi dop,vini, cocktail e stuzzichini, tutti “made in Piacenza”.

Anche durante questa edizione verranno premiati alcuni banchi: il miglior banco europeo, il miglior banco italiano e il banco più originale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà