Piazzale Marconi, litigio tra due amici ubriachi finisce a bottigliate, una denuncia

06 Settembre 2013


Ha offerto all’amico di bere un sorso di birra dalla sua bottiglia, l’uomo ha accolto l’invito e se l’è scolata tutta d’un fiato, facendo arrabbiare il suo ospite che ha risposto con un insulto. A raccontare la dinamica di una rissa, scoppiata questa notte, di fronte a un bar in piazzale Marconi, sono stati gli stessi protagonisti del diverbio, un 30enne e un 40enne di origine marocchina, entrambi ubriachi.
Il più giovane dei due, il quale aveva invitato l’amico a bere con lui, si è sentito offeso dal gesto del 40enne, ha risposto aggredendolo verbalmente e poi si è visto recapitare la bottiglia di vetro in testa.
Il 30enne, ferito, si è allontanato ma l’aggressore l’ha inseguito per colpirlo ancora; alcuni testimoni hanno lanciato l’allarme alla polizia che, giunta sul posto, ha bloccato l’aggressore e l’ha denunciato per lesioni aggravate.
Il ferito è stato medicato al pronto soccorso cittadino; la prognosi è di 7 giorni.
Entrambi i marocchini sono stati sanzionati per ubriachezza molesta.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà