Ponte sul Po. Vede un uomo disperato, eroe lo salva

07 Settembre 2013

Un 43enne di Guardamiglio, che passava in scooter sul ponte, ha salvato un marocchino. Giovedì mattina, il 43enne stava tornando a casa da Piacenza quando, arrivato circa a metà del ponte, si è accorto di un uomo che stava seduto sul parapetto esterno, rivolto verso il fiume. Così non ci ha pensato due volte: temendo un gesto estremo, con prontezza e sangue freddo è sceso dal suo motorino ed ha raggiunto la pista ciclabile dove si trovava un marocchino di circa 50 anni. Questi era visibilmente scosso e confuso, in preda a cupi pensieri. Di fronte a una situazione così delicata, il 43enne ha subito chiamato i carabinieri, che hanno allertato il 118. E in attesa dei soccorsi, si è fermato a parlare con il marocchino ed ha poi attirato l’attenzione di un ciclista: insieme hanno tratto in salvo il 50enne, trascinandolo via dal parapetto.
I dettagli su Libertà in edicola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà