Per due studenti della Cattolica tirocinio presso la Mead Johnson Nutrition di Evansville

12 Settembre 2013

Ancora una volta la Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica di Piacenza apre le porte sul mondo ai suoi studenti.
Due ragazzi, Ferrario Claudio, studente in Economia e Gestione del Sistema Agroalimentare, e Bulfari Flaviano James, studente in Scienze e Tecnologie Alimentari, sono stati selezionati, durante un incontro organizzato presso la sede di Piacenza, dalla Mead Johnson Nutrition, un’importante industria statunitense che si occupa della produzione di formule dedicate alla nutrizione infantile.
Claudio Ferrario si occuperà della creazione ed implementazione del piano di marketing per l’anno 2014, di aiutare il global institute team a tradurre il linguaggio tecnico‐scientifico in contenuti fruibili per la comunità pediatrica.
James Flaviano Bulfari si occuperà degli aspetti normativi riguardanti la nutrizione infantile e le dichiarazioni salutistiche in etichetta. Inoltre, le sue mansioni copriranno anche la gestione e comunicazione del rischio e la conformità ai regolamenti dei vari Paesi nel mondo, dato che l’industria opera in oltre 70 mercati.
La motivazione dei due ragazzi è grande: “Un tirocinio all’estero è l’occasione per scoprire nuove realtà, per avere continui stimoli, per mettersi alla prova; permette di cambiare la propria impostazione mentale per affrontare le sfide di ogni giorno. Una internship all’estero richiede tempo extra‐lavorativo per potersi integrare e svolgere al meglio i propri compiti, ma bilancia l’impegno con la conoscenza di una nuova lingua, cultura e diversa professionalità”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà