Piacenza

Scippata e gettata a terra, anziana finisce al pronto soccorso

13 settembre 2013

20130913-201001.jpg
Una pensionata piacentina di 85 anni uscita dall’ascensore per entrare in casa è stata aggredita da uno sconosciuto che l’ha rapinata della collanina d’oro che aveva al collo e l’ha spinta a terra. L’anziana è stata soccorsa dagli infermieri del 118 e portata al pronto soccorso per le contusioni subite nella caduta. E’ accaduto nel pomeriggio intorno alle 17.30 sullo Stradone Farnese. Il malvivente stava tenendo d’occhio la signora, sapeva dove abitava, e conosceva bene gli interni del palazzo dove ha agito. Un piano organizzato a tavolino per rapinare una pensionata ottuagenaria.
I fatti: l’anziana era uscita per alcune commissioni come è solita fare al pomeriggio. Intorno alle 17 e 30 ha fatto ritorno a casa. Sul pianerottolo l’aspettava lo sconosciuto. Quando la donna è arrivata con l’ascensore ed ha aperto gli sportelli, l’uomo l’ha affrontata strappandole la collanina e spingendola con violenza. La donna è caduta a terra ed ha incominciato a gridare: “Mi hanno strappato la collanina!”. Lo scippatore è sceso di corsa lungo le scale badando bene a non imboccare l’ingresso principale, ma quello secondario sul cortile. Da qui sempre di corsa ha poi raggiunto il Pubblico Passeggio riuscendo a dileguarsi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE