Violenza sulle donne, il Telefono Rosa: “Casi in aumento, servono risorse”

13 Settembre 2013

Sono 400 le segnalazioni all’anno e un incremento numerico del 15-20% dei casi di violenza sulle donne. E’ la fotografia scattata dal Telefono Rosa di Piacenza, che chiede aiuti concreti. “E’ utile parlare del problema, ma abbiamo bisogno di risorse” afferma la presidente Donatella Scardi: nel 2012 sono state 203 le donne accolte a Piacenza, numero che sale a 2842 se si considera l’intera regione. “L’attività del Centro antiviolenza è tutta volontaria, le spese aumentano” ha spiegato. Ai microfoni di Telelibertà Scardi riflette anche sul disegno di legge sul femminicidio, giudicandolo troppo legato a dinamiche emergenziali e sulla necessità di fare formazione.

Giovedì 26 alle 17.30 in Sant’Ilario il tema della violenza verrà affrontato al Festival del Diritto con il libro di Simonetta Agnello Hornby “Il male che si deve raccontare”; il 19 invece si terrà la riunione provinciale.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà