Piacenza

A Palazzo Galli il direttore di Avvenire:
“La famiglia è una fabbrica di futuro”

14 settembre 2013

La società e la politica non sono in grado di dimostrare vero sostegno alle famiglie italiane, “fabbriche di futuro”; a parlare è Marco Tarquinio, direttore del quotidiano cattolico Avvenire, oggi ospite a Palazzo Galli in occasione della Festa della Famiglia.
Un’istituzione che, secondo il giornalista, resta uno dei punti di forza del Paese: “Se si vuole ripartire bisogna tornare a investire su questa “fabbrica di futuro”; può sembrare un’espressione fastidiosa perché i figli non sono mai un prodotto – ha spiegato Tarquinio ai microfoni di Telelibertà – , ma noi non stiamo più producendo futuro in Italia semplicemente perché non mettiamo al mondo figli come prima e li consideriamo un lusso o una cosa sconveniente”.

Un pensiero che lo accomuna a quello espresso da Ettore Gotti Tedeschi, nella platea degli ascoltatori: “La famiglia è l’unica che crea valore assoluto per la società anche da un punto di vista economico ed è la strada da percorrere per uscire dalla crisi – ha raccontato l’economista piacentino ai giornalisti -; è un nucleo che si cura dei bisogni dei suoi membri organizzando una distribuzione davvero equa al suo interno”.

Marco Tarquinio non ha risparmiato commenti entusiastici su Papa Francesco: ” Sta facendo specchiare tanti di noi con la nostra parte migliore e con la parte migliore della stessa Chiesa; ci ho ritrovato alcune figure di preti della mia infanzia e vederlo lassù, con il suo modo semplice e diretto, ci fa sentire che uno di noi è lì”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Video Gallery