Basta poco per salvare la vita a qualcuno: appello per le donazioni

17 Settembre 2013

Lo sport “in campo” per promuovere ogni forma di donazione e salvare tante vite anche a Piacenza. È lo scopo della seconda edizione di “Ehi tu, hai midollo?”, manifestazione indetta congiuntamente su scala nazionale da Admo (Associazione donatori di midollo osseo) e Vip (Viviamo in positivo), per promuovere la donazione del midollo osseo e parallelamente, grazie anche alla collaborazione delle sezioni piacentine di Avis e Aido, tutte le altre donazioni. A illustrare nel dettaglio l’iniziativa sono intervenuti l’assessore allo Sport Francesco Cacciatore e Angela Letizia Cappello, presidente di Admo Piacenza, nonché i presidenti, i dirigenti e gli atleti delle squadre di volley Copra Elior e Rebecchi Nordmeccanica. Dal 1993, data di fondazione di Admo, le donazioni di midollo osseo a Piacenza sono state 36 su un registro di 5.200 iscrizioni. L’appuntamento è per sabato 21 settembre in Largo Battisti con i giocatori che firmeranno autografi e i clown di Vip. Tra questi, in prima linea, anche Alfredo Cerciello di Rebecchi Nordmeccanica che da anni si spende per sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato tema della donazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà