Piacenza

Bici in stazione, torna la battaglia dei parcheggi. I pendolari: “Rastrelliere gratis”

19 settembre 2013

Sembra sul punto di scoppiare di nuovo la “battaglia” per i parcheggi delle biciclette alla stazione. A rilanciare la polemica è l’Associazione pendolari piacentini, che prende spunto dalla recente installazione della rastrelliera per le due ruote al servizio del sistema pubblico di bikesharing “Mi Muovo”. “La novità ci riempie di gioia – afferma il presidente, Ettore Fittavolini – perché da sempre siamo stati sostenitori della promozione della mobilità sostenibile, ma sopratutto perché ora che il vincolo è stato rimosso, il Comune potrà installare in piazzale Marconi delle rastrelliere “libere”. Per due anni, infatti, ci hanno detto che per questioni di decoro e di ordine non potevano essere rimesse dove si trovavano storicamente, evidentemente adesso quel vincolo non c’è più. Attendiamo quindi fiduciosi lo spostamento delle rastrelliere in piazzale Marconi e offriamo la nostra disponibilità a collaborare con i tecnici comunali per definire quali siano i luoghi più idonei”.

In attesa di possibili sviluppi, c’è chi continua però ad ignorare il divieto di sosta con rimozione forzata: sono tante, infatti, le bici legate a pali dell’illuminazione e alberi, qualcuna addirittura ai cartelli di divieto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE