Bottigliate tra stranieri nella zona di via Nino Bixio, tunisino ferito

19 Settembre 2013

Un tunisino di 19 anni si è presentato questa mattina ai carabinieri di viale Beverora per denunciare un’aggressione. Lo straniero sostiene di essere rimasto vittima di una sorta di agguato attorno alla mezzanotte di ieri. A quanto pare stava passeggiando assieme ad alcuni amici nella zona di via Nino Bixio, quando dall’alto è arrivata una “pioggia” di bottiglie di birra vuote. A lanciarle un gruppo di suoi connazionali, che hanno insultato il gruppetto in strada. Una bottiglietta avrebbe colpito alla testa il 19enne, che sarebbe caduta a terra privo di sensi. Gli amici hanno chiamato la polizia e il 118, il giovane si è ripreso ma è stato trasportato al pronto soccorso, dove ha trascorso la notte: gli esami effettuati questa mattina hanno escluso problemi gravi, se la caverà con tre giorni di prognosi dovuti al leggero trauma cranico e all’escoriazione sul capo.

Alla base del fatto pare ci siano vecchie ruggini tra gli aggressori e un amico del ferito. I carabinieri hanno raccolto la denuncia e avviato gli accertamenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà