Piacenza

Polo logistico, picchetto e blocco al deposito Prologis. In mattinata la schiarita

19 settembre 2013

Manifestazione questa mattina all’esterno dei magazzini Prologis al polo logistico. Una trentina di lavoratori della cooperativa che gestisce la movimentazione delle merci, affiancati dai SiCobas e da Rifondazione comunista, ha picchettato il cancello d’ingresso impedendo ai camion di entrare e uscire dal deposito. “Vogliamo denunciare il fatto che alcuni lavoratori vengono tenuti fermi da settimane senza motivo”, hanno affermato i manifestanti, che attorno alle 11 hanno liberato l’ingresso.

Una protesta che ricorda in piccolo quelle scoppiate nell’autunno scorso fuori dall’Ikea. E come in quel caso, la cooperativa respinge fermamente le accuse: “Non c’è alcuna discriminazione, solo una normale turnazione legata ai picchi di lavoro. Presto ci vedremo per risolvere eventuali problemi che possono essersi venuti a creare”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE