Piacenza

Vendeva droga sui marciapiedi di viale Dante: arrestato 19enne tunisino

19 settembre 2013

Uno scorcio di viale Dante

I Carabinieri della Compagnia di Bobbio hanno effettuato un arresto in flagranza per spaccio di stupefacenti e segnalato contestualmente alla Prefettura un assuntore. In manette è finito uno spacciatore tunisino di 19 anni che “lavorava” nella zona tra via Bianchi e via Dante. Il giovane incontrava i clienti sui marciapiedi. I militari lo hanno arrestato mentre cedeva un grammo di cocaina ad un altro ragazzo. Lo spacciatore aveva già precedenti specifici. Al momento dell’arresto, il 19 enne  aveva in tasca 3 dosi di cocaina e 200 euro in contanti. L’acquirente, un 30enne operaio piacentino, è stato segnalato come assuntore. L’arrestato, giudicato con rito direttissimo nella mattina di ieri, ha patteggiato una pena di 6 mesi, 2000 euro di multa ed è stato rimesso in libertà.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE