Nel ricordo di Bovo: il fenomeno Andrea Zorzi scende in campo per Progetto Vita

20 Settembre 2013


Un evento per non dimenticare Vigor Bovolenta. Il titolo dell’evento: “La leggenda del pallavolista volante”, a portarlo in scena è a sua volta la leggenda Andrea Zorzi, campione italiano del volley, noto in tutto il mondo.  Lunedì 28 ottobre arriverà al teatro Municipale in qualità di protagonista della performance teatrale incentrata sui tanti aneddoti, racconti ed emozioni, che hanno caratterizzato la folgorante carriera della cosiddetta ‘generazione dei fenomeni’, di cui Zorzi è un eccellente membro.
L’iniziativa benefica, promossa dal comitato “Bovo per la vita, nel cuore della città”, è nata nel ricordo e nell’amicizia che il campione, e la stessa città di Piacenza, nutrono per un altro asso della pallavolo, lo scomparso Vigor Bovolenta, al quale è dedicata la serata: “Recitare è un’esperienza molto emozionante – ha raccontato Zorzi al microfono di Telelibertà – nello spettacolo non parlo tanto di me quanto di compagni di squadra e amici, con aneddoti divertenti e esperienze forti; temevo che qualcuno si offendesse ma devo dire che finora sono stati tutti contenti”.
Il ricavato dell’evento, a cui partecipa anche il pallavolista Samuele Papi, sarà donato a Progetto Vita, per la cardioprotezione della città e degli impianti sportivi piacentini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà