Piacenza

“Stai fermo o ti ammazzo”: armati di coltello rapinano un tabaccaio

25 settembre 2013

Violenta rapina questa mattina a Piacenza ai danni di un tabaccaio piacentino. Dopo aver prelevato i tabacchi ai Monopoli, il commerciante si è messo al volante della propria vettura, ma poco dopo è stato costretto a fermarsi da un’altra auto. In pochi attimi è sceso un giovane straniero, che lo ha minacciato puntandogli un taglierino alla gola. “Stai fermo o ti ammazzo”, ha detto lo straniero al piacentino, mentre altre due persone prelevavano 9.000 euro di sigarette dal veicolo. È successo questa mattina in via Caorsana, attorno alle 11. La vittima, un 35enne piacentino, non ha potuto far altro che contattare la polizia, che ha avviato le indagini del caso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE