Al via il Festival del Diritto, oltre cento eventi sulle “Incertezze della democrazia”

26 settembre 2013

Parte alle 16.30 di oggi a Palazzo Gotico la sesta edizione del Festival del Diritto, quest’anno dedicata alle “Incertezze della democrazia”.

Con oltre cento eventi e un calendario di incontri, interviste e spettacoli la manifestazione di quest’anno affronterà la crisi di legittimazione e lo svuotamento di senso che la democrazia sta vivendo, che ne rendono incerte le prospettive in un momento in cui i regimi politici europei sembrano sempre più minacciati dalla disaffezione, dalla sfiducia, da un abbassamento del livello degli anticorpi rispetto al rischio di assistere alla negazione dei diritti.

“Una riflessione profonda verrà fatta – ha spiegato Rodotà – sul rapporto tra cultura democratica e ideologie politiche, forme giuridiche e simboli, democrazia e globalizzazione, etica pubblica e pluralismo, capitalismo e autonomia della politica. La democrazia non è solo questione di regole e procedure, ma presuppone un ethos costituzionale condiviso, avvertito come normativamente impegnativo. Il principale presidio della democrazia è infatti lo “spirito civico” diffuso, popolare”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE