Guasto ai computer dell’Ausl: più di un’ora di code al Centro prelievi del sangue

30 settembre 2013

Il sistema informatico del Centro prelievi del sangue dell’Ausl va in tilt e per centinaia di piacentini la settimana è iniziata in coda. “Purtroppo non è dipeso da noi – ha spiegato un’operatrice -: I computer che consentono i pagamenti hanno avuto un guasto e l’unica cosa che potevamo fare e che abbiamo fatto è stata eseguire la prestazione agli utenti con l’esenzione. Ci sono voluti quaranta minuti per ripristinare il funzionamento e nel frattempo si è formata una lunga coda”. Molti, per motivi di lavoro, hanno preferito rinunciare agli esami del sangue e hanno lasciato la sede dell’ospedale di Piacenza. L’Ausl, interpellata da Telelibertà al riguardo, ha spiegato che è andata in tilt una partizione del server, che ha coinvolto più settori ambulatoriali. I disagi per i cittadini si sono riscontrati per lo più al Centro Prelievi ed il caso ha voluto che il guasto si sia verificato proprio nell’ora di punta, tra le 8 e le 9 di questa mattina. L’azienda sanitaria spiega di essere intervenuta con tempestività, ma si scusa per l’accaduto.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery

NOTIZIE CORRELATE