Rapinò per 20 euro un connazionale, nigeriano condannato a 2 anni e 8 mesi

2 ottobre 2013

Nigeriano armato di coltello rapinò un connazionale sul treno alla stazione di Piacenza. Ha patteggiato oggi 2 anni e 8 mesi che sconterà in carcere. Il fatto era avvenuto durante l’Adunata degli alpini. L’imputato aveva minacciato con un coltello un connazionale per farsi consegnare 20 euro. Fu subito arrestato dalla Polfer.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE