Piacenza

Rischio villette alla Galleana. Gli ambientalisti dall’assessore Bisotti

3 ottobre 2013

Palazzine nella zona ovest del parco della Galleana. Il Tar di Parma si esprimerà a novembre sul ricorso da sei milioni di euro presentato da una società che voleva costruire in quella porzione di parco di proprietà dell’Opera Pia Alberoni. Oggi un gruppo di ambientalisti, guidati da Dario Maramotti dell’Opt Gea, si è recato all’ufficio Urbanistica del Comune dove è stato ricevuto dall’assessore Bisotti e dall’architetto Giannessi. “Lo strumento urbanistico del Psc che va in adozione, spiega l’assessore, prevede la delocalizzazione dei diritti di Opera Pia e Edil Breda. Quest’ultima controparte si è ritenuta però danneggiata dal non poter realizzare lì il progetto depositato, ma il Comune non cambia la sua posizione a difesa del parco. In quanto all’area alternativa non è stata ancora individuata” ha concluso Bisotti. La proposta degli ambientalisti è quella di scambiare uno degli edifici comunali in dismissione con la porzione di terreno del parco. “Quegli immobili dovranno essere recuperati e riqualificati per fare cassa e per i nuovi uffici comunali, cercheremo altre soluzioni” ha precisato Bisotti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE