Piacenza

Prostitute in strada anche alla Besurica, i residenti protestano

3 ottobre 2013

Le prostitute “occupano” anche la Besurica. Nei giorni scorsi si è infiammato di nuovo il dibattito relativo alla presenza delle lucciole in molte strade della periferia cittadina, con le forze politiche, in particolare di centrodestra, che hanno chiesto al Comune maggiori controlli e una più rigida applicazione dell’ordinanza anti-prostituzione. Le critiche si riferivano in particolare alle numerose “signorine” che stazionano giorno e notte nella zona della Caorsana e del Polo logistico. La geografia della prostituzione di strada cittadina, però, pare debba essere aggiornata: le lucciole sono arrivate anche alla Besurica, precisamente nel piazzale di un distributore di carburante momentaneamente chiuso. Da alcune sere tre ragazze in abiti succinti compaiono non appena fa buio e ammiccano agli automobilisti che passano in strada Agazzana, nel tratto che va dalla fine di via Veneto alla rotatoria di ingresso al popoloso quartiere. Per le lamentele di residenti e passanti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE