Bando per servizi di lavanderia, il Tar respinge il ricorso di una ditta esclusa

4 ottobre 2013

 

Macchine per la lavanderia industriale

Il Tar di Parma ha respinto il ricorso di una ditta che si era rivolta al tribunale amministrativo regionale per chiedere di essere riammessa al bando di gara che nei mesi scorsi Asp Azalea e Asp città di Piacenza avevano bandito per la ricerca di un nuovo fornitore dei servizi di lavanderia. Si tratta di un appalto della durata di tre anni per un importo di un milione e mezzo di euro. La ditta era stata esclusa perché giudicata non in possesso dei requisiti necessari a concorrere al bando, ma aveva deciso di ricorrere chiedendo di essere riammessa. Richiesta che il Tar ha rigettato.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca